venerdì 18 novembre 2011

Il compenso simbolico.















"La pecunia è un tempio dove i datori di lavoro
lasciano talvolta sfuggire confuse parole:
"compenso", "visbilità", "offriamo possibilità di crescita" −

il precario vi passa lungo foreste di compensi simbolici,
che lo fissano con sguardi familiari".

Fonte

5 commenti:

  1. Ho visto che su Lo Schiaffo hai parlato anche di cose serie, brava!

    RispondiElimina
  2. @Danx: Grazie, sono una buffona solo part-time! :)

    RispondiElimina
  3. Ornella scusa, mi sono espresso male, non dovevo scrivere l'anche :)
    Grazie per l'iscrizione, ho ricambiato e brava anche per il nome di questo blog eheh

    RispondiElimina
  4. Ma figurati, chiamo il mio blog "blow job", sono evidentemente una ragazza dotata di senso dell'umorismo! :D Grazie a te.

    RispondiElimina
  5. Pensavo semplicemente dotata :)

    RispondiElimina